sabato 29 giugno 2013

Da stamattina ad ora, e sono le 19,18.

1. Tizia che sbandierava un foglio nel quale, un "collega" le aveva scritto il modello di una fantomatica lavastoviglie Bosch PROFONDA 45 cm.
"Signora, mi dispiace, il collega si è sbagliato, quella lavastoviglie è LARGA 45 cm, ma profonda 55. Vede, ha invertito le misure"

"NO"

"Signora, mi scusi, vede, questa è la scheda tecnica della Bosch, non me lo sto inventando" - e giro il monitor per farla vedere - "il collega ha scritto male le misure"

"NO"

"Signora, sono felice lei abbia tutte queste certezze ma le dirò di più, la Bosch, lavastoviglie profonde 45 cm, non le fa proprio"

"NO, UN ALTRO SUO COLLEGA DI TRONY ME L'HA TROVATA, LE DICO CHE ESISTE"

"Signora, mi spiace, io non posso procuragliela, la prenda da Trony, che le devo dire"

"NO, la dovevano ordinare e non sapevano quando sarebbe arrivata ma mi hanno mandato via assicurandomi ci fosse. Io la voglio comprare qui"

"Signora, insisto, le sto mostrando la scheda tecnica, vede? Questo è il modello che lei ha scritto e queste sono le dimensioni dichiarate dalla Bosch, certo, non c'è la certificazione di un notaio ma tenderei a pensare che non dicano fesserie"

"NO, LE DICO CHE ESISTONO"

"Va bene, esistono, il problema sono io che non le so trovare, va bene così? Però adesso dovrei servire le altre persone, prego" - e attiro l'attenzione di altri due signori - "posso aiutare?"

"Veramente anche a noi servirebbe una lavastoviglie Bosch, ho sentito le fate su misura, è vero?" - E sghignazzano senza ritegno.

La signora se ne va sfanculando me e loro. Vengo definito con un disprezzo ingiustificato "un dipendente".
Esce urlando e, evidentemente non cogliendo la splendida contraddizione, regala le ultime parole sulla porta, che sono

"Vaffanculo, maleducato di merda"


2. Signora avanti negli anni.
Mi avvicino sorridente.

"Buonasera signora, posso aiutarla?"

Mi guarda.

"Cazzo te ridi?" - Così. Secca.

"Un sorriso, un saluto. Non mi sembrava aver fatto nulla di sbagliato"

"Nun c'è un cazzo da ride" - mi sventola con la mano - "si me serve qualcosa te chiamo, mò vattene"

Mi allontano.

Essere persone educate è difficile.
Pesante.
Papà mi ha tirato su male, cazzo, quando mi insegnava a portare rispetto a donne e persone anziane, dovevo andare a giocare a pallone invece di dargli retta.
Non contenta, ci mette anche il carico sopra.
Nel frattempo sto servendo altre persone.
Mi chiama.
"Signora, mi dispiace, adesso sono occupato"

"Come i cessi"

E se ne va.

3. "Avete pentole a pressione?"

"No, mi dispiace, le può trovare nel negozio di casalinghi a fianco"

Apre le braccia.
"Eccheccazzo, e ce sò pure partito da casa per venire qui, m'avete solo fatto perde un sacco de tempo, annatevenaffaculo va"


4. Esco sul piazzale qui di fronte per un attimo d'aria.
Mi si avvicina tutto incazzato un tizio che lavora in un negozio vicino al nostro.

"Oh, ma non lo senti che cazzo de casino sta a fà sto cane?"

Mi guardo intorno, ci sono solo io.

"Non è il mio, sarà di qualcuno all'interno del centro commerciale"

"E cazzo, ma vuoi andare a farlo smettere, o no?"

"Ma penserai mica che lavoro per la protezione animali, cazzo c'entro io?"

"Sei di Leonix, no?"

"E allora?"

"E allora CI DOVETE PENSARE VOI"


5. E, finalmente, è l'ultima.

Bimbo solo che si avvicina a me. Parlo con dei signori per un rasoio, lui mi tira la maglietta.

"Ciao piccolino, posso aiutarti? Dov'è la tua mamma?"

Si mette un dito in bocca e, dondolando, dice

"Fatto cacca addosso"

"Piccolo, ecco, allora siamo nella stessa situazione"

Sorride.

"Andiamo a cercare mamma, dai"


Leonix Italia, Reparto Giornate Così, ore 19,48

2 commenti:

  1. La solita meraviglia.

    RispondiElimina
  2. Per la signora della lavastoviglie profonda 45 cm (che invece era larga 45 cm): forse dirle che pensandoci bene, sì, in effetti la Bosch fa anche un modello speciale, per clienti particolarmente evoluti, LARGO 45 cm; solo che è ha apertura e comandi DI LATO? Forse -e dico: forse- prima che la geniale signora realizzasse che era sempre lei, la lavastoviglie larga 45 cm, però girata, sarebbe passato un tempo sufficiente a nascondersi sotto il bancone, dietro una piccola ma efficace barricata di elettrodomestici vari (così, giusto per non dare nell'occhio).

    Comunque, bellissimo post, come tutti gli altri (ma accidenti quanto è maleducata la gente!)

    Lunetta

    RispondiElimina