venerdì 10 maggio 2013


I fatti: Due giorni fa mi sono svegliato con un occhio gonfio.
Sticazzi, direte voi. Ecciavete ragione, risponderò io. 
La verità vera: non ho idea del perchè. Non soffro di allergie varie, non mi ha punto nulla, non ho sbattuto da nessuna parte. SO solo che l'occhio destro sembra volersene andare ed abbandonare il resto del corpo. Forse sa qualcosa che ignoro.

La cosa non passa inosservata.
Rispondere "non ne ho idea" a chi, con fare a metà tra l'inorridito ed il curioso (nemmeno fossi un incidente sul raccordo) mi chiede l'inevitabile "che ti è successo?", pare non basti. 
Mi fanno tutti una faccia strana.

Ho iniziato a dare spiegazioni.

1. Classico. "Ho fatto a botte";
2. Variazione sul tema. "Ero allo stadio, sti tifosi del Chievo proprio nun li reggo"
3. Esagerazione sul tema. "Ero io e n'amichetto mio storpio e con le braccia ingessate che avemo preso la metro coi tifosi del Chievo. Ereno 12. Na Camboggia come manco alla fiera del Tufello. L'avemo stesi tutti ma st'amichetto mio alla fine s'è n'ciampato e m'ha dato na stampellata su n'occhio" (raccontata tre volte,uno c'ha creduto davvero, giuro. Ma è il ragazzo del reparto tv e non fa testo)
4. Sportiva. "Gioco a Occhio Di Ferro"
5. Fuori dal mondo. "Anzichè il laser, ho preferito il trapianto di bulbo oculare, vede che il colore dei due occhi è leggermente diverso? Ecco, brava, c'ha ragione, pure Bowie ha fatto così" (detta sul serio da una signora).

Il problema non è quello che ho detto io, che sapevo essere cazzate. Il problema è cosa mi è stato risposto.
E non di conseguenza alle mie fregnacce ma come METODO INFALLIBILE per risolvere il problema.
Perchè l'italiano, di nascita o di residenza, non può fare a meno di elargire consigli medici, in fondo, non ne sappiamo di più noi di quegli implumi attrezzi in camice bianco che ci fanno perdere tempo prima di farci la ricetta che chiediamo?
Loro hanno studiato? Ma figuriamoci.
Io c'ho pòra nonna che curava con le erbe, operava con gli stuzzicadenti ed estraeva pallottole sul Piave prima ancora di compiere diciott'anni. 
Poi, ho visto tutte le serie di ER, Chicago Hope, Dr. Howser, House e pure quella fregnaccia rompicazzo di Grey's Anatomy, con la protagonista topa per tre puntate poi è diventata Eriberto del Chievo.
Ancora che stamo coi dottori.
Ma che ne sanno.

Giuro. Queste cose mi sono state DAVVERO dette. E non per fregarmi o prendermi in giro.

- "Guardi, per tutta la giornata, deve ripetersi "Santa Lucia Santa Lucia, tutto il male mandami via, Santo Patrono, San Sebastiano, l'occhio da ROTTO TORNAMELO SANO"
"Posso aggiungerci anche "Santa Muriatica, dai una scorsa alla grammatica?", se posso, giuro, lo faccio"
"Le fa male anche la grammatica?"
"Signora, basta. Poi non ci credono"

- "Allora, no adesso, che adesso non serve a un cazzo, tu, domattina come ti svegli, ti metti davanti al lavandino e apri il rubinetto"
"E mi sciacquo l'occhio?"
"NO! Assolutamente NO! Tu devi abbassare la testa e guardare il lavandino"
"E basta?"
"Con l'acqua aperta, mi raccomando"
"Cioè, io devo avvicinare la faccia al lavabo"
"No, al lavandino"
"Scusi, al lavandino. Dicevo, avvicinare la faccia al lavandino, GUARDARE il lavandino mentre l'acqua scorre"
"Esatto"
"E funziona"
"Garantito. Ti torna l'occhio nuovo nuovo"
"Immagino ci sia anche la variante emorroidi, vero?"

- "Caldo e freddo. Il metodo è quello"
"Cioè?"
"Un fazzoletto con del ghiaccio ed un panno caldo. Metti prima uno, lo tieni per due minuti e poi cambi con quell'altro"
"Una doccia scozzese oculare, in pratica"
"Lo faccio sempre e guarda che occhi che ho"
"Sì, te me vorresti fà vedè che labbra che c'hai, altro che occhi"
"Che c'entra, uno è libero di provarci, per il sistema, fidati, funziona garantito"

- Tizio che prende carta e penna, scrive un numero di telefono.
"Gianna" ed il numero.
"Fidate. Chiamala, quella te fa ricresce pure un braccio amputato"

- Due vecchine.
"Anzitutto smetta di fumare che quello è il fumo"
"Non fumo da 9 anni"
"E la smetta di bere"
"Bevo pochissimo, e solo con gli amici di tanto in tanto"
"ALLORA SE LA SMETTA DI METTERE LA FACCIA FUORI DAL FINESTRINO"
"Signora, mica sò un cocker spaniel, chi cazzo l'ha mai fatto?"

Leonix Italia, Reparto Medicina Alternativa, ore 11,00

Nessun commento:

Posta un commento